Milano, 17enne in gita a Expo precipita dal sesto piano dell'hotel



Il 10 maggio in un incidente simile morì il 19enne Domenico Maurantonio

La polizia è intervenuta al numero 25 di via Stamira D'Ancona, zona Lambrate, a Milano, dove un ragazzo di 17 anni, che si trovava in gita con la scuola, è precipitato dalla finestra del sesto piano dell'hotel Camplus Living Turro ed è morto sul colpo. Il ragazzo era in gita a Expo insieme ai suoi compagni del liceo Enrico Fermi di Cecina, in provincia di Livorno. Lo ha trovato una guardia giurata prima dell'alba.

Il caso richiama in maniera inquietante la morte di Domenico Maurantonio, lo studente di 19 anni in gita scolastica con la sua classe, la V E del liceo Ippolito Nievo di Padova. Anche lui era a Milano per visitare l'Expo. Il 10 maggio cadde dalla finestra del quinto piano dell'hotel che ospitava la sua classe: il suo corpo fu trovato al mattino. Il caso è
 ancora aperto.

Il vigilante dell'Ivri ha trovato il cadavere alle cinque del mattino e ha chiamato il 112. La scuola era arrivata a Milano ieri sera (mercoledì) oggi avrebbero visitato Expo. Il ragazzo condivideva la camera con altri tre ragazzi che, quando è intervenuta la polizia, stavano dormendo. Sul posto c'è il pm di turno, Piero Basilone, che sta effettuando un sopralluogo. Sono in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica del decesso.

Nessun commento:

Posta un commento