Anonymous: prende il via lo smascheramento del Ku Klux Klan



Il gruppo di hacker Anonymous ha iniziato a divulgare i nomi dei presunti membri del Ku Klux Klan in vista di una giornata d'azione prevista per Giovedi.
L'anarchico gruppo di hacking ha annunciato la scorsa settimana l'intenzione di rdivulgarei dati personali di 1.000 presunti membri del Klan come parte della sua guerra informatica in corso contro il gruppo della supremazia bianca.
Anonymous ha dato una anteprima di quello che succederà, rilasciando alcuni dati iniziali attraverso il sito testo-sharing Pastebin. I dettagli - tra cui diverse decine di e-mail e numeri di telefono - non sono stati verificati o confermati da parte del KKK.
Anonymous ha annunciato una giornata piena di proteste che ha definito "HoodsOff 2015."
"Oggi abbiamo chiuso i server, ottenuto informazioni personali sui membri del KKK, e hackerato i vostri twitt e siti web,"  ha dichiarato Anonymous nella gionata di domenica "E questo è solo l'inizio. Il 4 Novembre ci sarà una tempesta su Twitter, dove si diffonderà l'operazione. E il 5 rilascieremo i dati di più di 1000 membri del Ku Klux Klan e dei siti web, vecchi e nuovi. "

Nessun commento:

Posta un commento