Festa Mobile scala le classifiche.L’hashtag #DesFleursPourDanielle per raccogliere fondi



Dopo gli attentati di Parigi, Festa Mobile di Ernest Hemingway è all’ottavo posto nella classifica dei libri più venduti da Amazon in Francia, primo tra le biografie. La casa editrice Folio, che pubblica l’edizione francese del testo, ha dichiarato all’Agence France Presse che ha già previsto una ristampa di 15 mila copie. Ma come è possibile balzare da una media di dieci copie vendute al giorno alle 500 degli ultimi giorni? 

Il merito è tutto di Danielle, parigina, 77 anni, ex avvocata e femminista militante, che in un’intervista al canale televisivo Bfm ha invitato a portare fiori nei luoghi degli attentati e a rileggere l’opera di Hemingway. «Fraternizzeremo con i cinque milioni di musulmani che praticano liberamente e gentilmente la loro religione - ha detto alla fine dell’intervista- e combatteremo con i diecimila barbari che dicono di uccidere in nome di Allah». Il video è diventato un successo virale con l’hashtag:#DesFleursPourDanielle, un mazzo di fiori per Danielle. 


«Non c’è mai nessuna fine per Parigi e il ricordo di ciascuna persona che ci è vissuta differisce da quello di chiunque altro - si legge nella parte finale del libro, in francese Paris est un fête -. Noi ci ritornavamo sempre, non importava chi eravamo né come le cose erano cambiate né con quali difficoltà o quale facilità la si poteva raggiungere. Ne è sempre valsa la pena e siamo stati ricompensati per ogni cosa che le abbiamo portato».

Nessun commento:

Posta un commento