Modigliani, "Nudo rosso" battuto all'asta per 170 milioni di dollari


 L'opera di Amedeo Modigliani "Nudo disteso" è stata battuta al'asta da Christie's a New York per la cifra da capogiro di 170 milioni di dollari. Il dipinto è stato oggetto di una vendita al cardiopalma con rilanci continui durati una decina di intensissimi minuti. Il quadro fa parte di una serie di grandi nudi realizzati per Leopold Zborowski, polacco ma attivo a Parigi, uno dei più importanti mercanti d'arte moderna, a sua volta ritratto dallo stesso Amedeo Modigliani. Questo in particolare quando venne realizzato provocò un tale scandalo che dovette intervenire la polizia a Parigi per disperdere la folla che si era assiepata dietro la vetrina del gallerista Bertehe Weill per ammirarla quando venne esposto la prima volta.



Nessun commento:

Posta un commento