Oscar Pistorius : non convince la sua innocenza, presentato ricorso


In procuratore cerca la condanna per omicidio per Oscar Pistorius, presentando ricorso alla Corte Suprema del Sud Africa, affermando che il tribunale di grado inferiore ha commesso un errore assolvendo l'atleta, che invece, dovrebbe essere accusato di omicidio colposo.
Gli avvocati della difesa del corridore olimpico sono convocati a collegio con i cinque giudici, che devono adesso decidere se il verdetto per Pistorius è valido o se deve essere cambiato in una più grave condanna per omicidio. I giudici potrebbero anche ordinare un altro processo, anche se gli esperti legali ritengono che sia improbabile.
Se Pistorius fosse condannato per omicidio in appello, egli si troverebbe ad affrontare una pena minima di 15 anni di carcere.
I procuratori affermano che il  Giudice Thokozile Masipa ha commesso un errore al processo di Pistorius lo scorso anno, quando lo ha assolto dall'accusa di omicidio per aver ucciso Reeva Steenkamp a San Valentino 2013. E' stato condannato a cinque anni di carcere ma è uscito dal carcere il mese scorso dopo aver scontato un anno di prigione ed è stato spostato agli arresti domiciliari. 
Il ricorso è stato presentato, adesso si attende il verdetto dei giudici.

Nessun commento:

Posta un commento