Addio a Robert Loggia: l'attore noto per 'Scarface' e 'Big', muore a 85


Character actor... Robert Loggia was often cast in gangster flicks

Stava combattendo il morbo di Alzheimer


La moglie di Loggia, Aubrey  Loggia ha detto che è morto Venerdì nella sua casa di Los Angeles dopo una battaglia quinquennale con il morbo di Alzheimer. "Il suo povero corpo ha rinunciato," ha detto. "Amava fare l'attore e amava la sua vita."

Non è stato nel ruolo di gangster, ma in quello di detective, che Loggia ha ricevuto la sua unica candidatura all'Oscar, come attore non protagonista nel 1985 di "Jagged Edge." 
Ha interpretato Gumshoe Sam Ransom, che ha indagato su un caso di omicidio che coinvolgeva Glenn Close e Jeff Bridges.
Un uomo solidamente costruito con un volto robusto e una voce ruvida, Loggia si adatta perfettamente ai film di gangster, l'interpretazione di un signore della droga di Miami in "Scarface", interpretato da Al Pacino; e un mafioso siciliano in "onore dei Prizzi", con Jack Nicholson e Kathleen Turner. Ha interpretato il ragazzo saggio di David Lynch "Lost Highway", le parodie "sangue innocente" e "Armed and Dangerous", e di nuovo per David Chase "The Sopranos", nei panni del mafioso veterano precedentemente in carcere Michele "Feech" La Manna.
Loggia ha dato una performance comica accattivante in Penny Marshall del 1988 "Big", quando ha ballato con Tom Hanks su una tastiera di pianoforte gigante.
Robert Loggia, Oscar-Nominated Actor Known for 'Scarface' and 'Big', Dies at 85

Nessun commento:

Posta un commento