Guspini: Causò l'incidente mortale per il figlio, si suicida in casa

Causò l'incidente mortale per il figlio, si suicida in casa
E’ stato il rimorso...


Guspini, paese del Medio Campidano a 70 km da Cagliari, dove si è tolto la vita Gianluigi Piccioni, il padre di Nicolò, morto in un incidente stradale il 1 novembre scorso sulla Ss 197 tra San Gavino e Guspini. L’uomo è stato trovato morto stamani poco prima delle 8 dalla sorella nel garage di casa sua, in via Iglesias. E’ stato il rimorso, probabilmente per quell'incauta manovra che causò l’incidente in cui rimase vittima il piccolo Nicolò. I carabinieri e i familiari hanno trovato infatti un biglietto con poche righe che fa riferimento al rimorso per la morte del bambino.
Sembra infatti che l’uomo, che in questo mese aveva dato segnali di malessere, avesse compiuto un’inversione a ‘U’ sulla statale, al buio, mentre sopraggiungeva un’altra auto, che colpì in pieno la sua Fiat Marea, proprio dalla parte dove stava seduto il piccolo.

Nessun commento:

Posta un commento