Il grande Egitto in mostra a Bologna



Al Museo Archeologico di Bologna arriva “Egitto. Splendore millenario”, la mostra che racconta la grandiosa civiltà egizia.

Dal 16 ottobre 2015 al 17 luglio 2016 Bologna brillerà degli splendori dell’Egitto antico.

Egitto:Splendore millenario è l’attesissima mostra che incanterà i visitatori del Museo Civico Archeologico di Bologna. Preziosi gioielli, rilievi, sarcofagi, statue, stele, vasi, decorazioni parietali e oggetti domestici racconteranno la storia e l’arte della civiltà millenaria; racconteranno dei Faraoni, delle Piramidi, delle divinità multiformi, dei grandi condottieri; così come delle scoperte archeologiche e degli studi che hanno ridato vita ad un mondo affascinante e misterioso.

Sette sono le sezioni espositive: Età arcaica, Antico, Medio e Nuovo regno, fino all’Egitto del primo millennio, con approfondite documentazioni del benessere e della ricchezza raggiunti durante il Nuovo regno e soprattutto della necropoli di Saqquara, una delle necropoli della città di Menfi, della quale si va incredibilmente a ricostruire, con i rilievi provenienti dalle due collezioni gemelle, la sepoltura monumentale di Horemheb, generale di Tutankhamon, poi divenuto faraone. Si giunge fino ai ritratti del Fayum, straordinari esempi dei livelli artistici toccati in Egitto fino anche nella fase romana del territorio

Dalle prime incredibili raffigurazioni del rigoglioso paesaggio nilotico ai gioielli di grande pregio artistico, dagli straordinari oggetti dei ricchi corredi funerari a quelli della vita domestica, passando per stele, sarcofagi, tombe monumentali, la mostra Egitto. Splendore millenario illumina così il capoluogo emiliano


Nessun commento:

Posta un commento