Briatore: Renault deve far rinascere la F1 nel 2016

File-07-FLAVIO_BRIATORE_1485879c.jpg

Renault ha annunciato la scorsa settimana di aver acquistato la F1 Team Lotus, che è già in preparazione per il rientro in Formula Uno in tempo per il campionato del mondo 2016.

La casa francese Renault,  spera di avere successo nel campionato piloti mondiali "entro tre anni.
Ma in un'intervista con La Gazzetta dello Sport , Briatore ha detto che è un tempo troppo lungo in uno sport che sta attualmente "morendo." 

Dopo quattro anni di dominio di Sebastian Vettel con la Red Bull, Lewis Hamilton e Mercedes sono stati una classe a parte gli ultimi due anni. 

"Tre anni è un tempo troppo lungo, la Formula Uno sta morendo e la Renault ha bisogno di essere competitiva prima di allora ", ha detto Briatore, che è stato costretto a dimettersi da parte del team ING Renault F1 nel 2009 a causa del suo coinvolgimento al Gran Premio di Singapore del 2008.

"La pianificata coppia di piloti della Renault per il 2016 vede il britannico Jolyon Palmer, figlio dell'ex pilota di Formula Uno Jonathan Palmer, al fianco del venezuelano Pastor Maldonado. 

Il presidente Renault, Carlos Ghosn ha dichiarato la scorsa settimana:" Renault aveva due opzioni:  tornare al 100 per cento o lasciare. Dopo uno studio approfondito, ho deciso che la Renault sarà in Formula 1, a partire 2016.

"Briatore ha poi aggiunto" Se Ghosn ha deciso di fare questo passo, significa che ovviamente investirà risorse adeguate nel progetto . 

"E 'certamente una buona notizia per la Renault, e per tutta la Formula Uno".

Nessun commento:

Posta un commento