Diventare popolari su Instagram? È tutta una questione di hashtag. Ecco quali utilizzare











Gli hashtag sono diventati popolari grazie a Twitter, mentre Facebook ha iniziato ad utilizzarli solo dal 2013.
Twitter implementò questa funzione per raggruppare i diversi messaggi presenti sulla piattaforma, ed il suo funzionamento è molto banale, basta inserire una semplice parola preceduta appunto dal simbolo cancelletto ed il gioco è fatto.
Esempio: #newyork
Su Instagram il funzionamento è molto simile , soltanto che invece dei messaggi vengono raggruppate delle immagini.
Migliori hashtag Instagram

Attraverso una serie di hashtag inseriti nella descrizione della foto, ogni utente potrà visualizzare quella determinata foto semplicemente inserendo la parole chiave corrispondente all’hashtag nella barra di ricerca della piattaforma.
Ad esempio, se come didascalia ad una foto al mare si mette l’hashtag  “#mare”, tutti coloro che nel motore di ricerca digiteranno la parola mare tra i risultati visualizzeranno anche quella foto.

Perché sono importanti così importanti?

Gli hashtag sostanzialmente mettono ordine nel sempre più caotico mondo dei social network.
Con un numero sempre crescente di utenti ed un volume sempre più grande di dati ed informazioni da elaborare, gli hashtag semplificano il lavoro permettendoci di trovare specifici argomenti ricorrendo a poche parole chiave.
Si capisce quindi che senza gli hashtag trovare una particolare informazione sarebbe come entrare in un centro commerciale e vedere la merce tutta mischiata, senza alcuna sistemazione logica.

Come utilizzare gli hashtag su Instagram

Quando si è iscritti da poco su Instagram e si hanno pochi followers, ricevere like o interazioni di altro tipo sulle proprie foto non è facile, anche se le foto sono di ottima qualità.
Usare gli hashtag diventa quindi fondamentale, sopratutto se usati con logica. Usando le giuste accortezze infatti potremo rendere le nostre foto estremamente popolari.

La descrizione per ogni foto può essere lunga fino a 2200 caratteri, ma è sufficiente scrivere anche solo poche righe. Gli hashtag consentiti per ogni foto sono invece al massimo 30; meglio inserirne almeno cinque, poi se si riesce ad arrivare al limite massimo tanto meglio.
hashtag instagram popolari
NB.Non serve inserire hashtag inventati, meglio utilizzare termini precisi che descrivano al meglio la foto.

I migliori hashtag Instagram

Ci sono degli hashtag più idonei di altri da inserire nelle foto che si caricano su Instagram, e sono suddivisibili per categorie.
Vediamo ora quali sono gli hashtag più popolari in base alla tipologia di foto.
NB. Molti termini sono in inglese, questo perché sono utilizzati comunemente a livello internazionale a priori della lingua.

Miglior hashtag Amicizia

#best, #bestfriend, #friendship, #friends, #happy, #instagood, #goodtime, #party. Per la categoria famiglia: #brother, #children, #dad, #fam, #family, #father, #kids, #mom, #mother, #sister.

Migliori Hashtag Selfie

: #eyes, #face, #hair, #instaselfie, #life, #selfie, #selfietime.

Migliori hashtag con animali

#animal, #animali, #dog, #cat, #fauna, #nature, #aquarium, #farm, #field, #riders, #wild.

Migliori Hashtag paesaggi, natura

#beach, #beauty, #clouds, #nature, #sky, #sunrise, #sunset, #green, #sun, #warm, #lastnight, #nightsky, #luna, #moon, #bloom, #blossoms, #florals, #flower, #worldbestgram, #worldtravelpics, #horizon, #sand, #sea, #seascape, #shore, #cold, #frost, #snow, #instarain, #rain, #rainyday.

Miglior hashtag per feste, compleanni, eventi

#anniversary, #bday, #cake, #candle, #wedding, #bride, #celebrate, #ceremony, #instawed, #marriage, #party, #chill, #chilling, #instafun, #music, #party, #smile, #summervacation, #vacationtime, #holiday, #explore, #igtravel, #instatravelling, #travel, #trip.

Migliori Hashtag sulla fotografia in generale

#breakfast, #cook, #foodart, #healt, #instafood, #bar, #beer, #cocktail, #drink.
Concludiamo con un paio di consigli extra su come individuare gli hashtag con maggiore potenziale:
Il primo è quello di andare su un sito chiamato TopHashtag e alla sezione Instagram troverete tutti i tag più utilizzati al mondo.
Il secondo invece è estremamente funzionale, difatti basta scaricare un applicazione smartphone chiamata TagsForLikes e a quel punto potrete inserire automaticamente una serie di tag in base alla tipologia di foto.

Nessun commento:

Posta un commento